LIBRERIA DEL GIALLO E DEL FANTASTICO
Filter
Out of Stock
Quick View
Esaurito
Esaurito
Out of Stock
Quick View
Quick view
Quick View
Aggiungi al carrelloView cart

Metropolis. StraStoria di una Milano (In)cosciente

15,00
Milano, un giorno come tanti altri. Anzi no, visto che nei posti più impensati dal terreno cominciano a spuntare all’improvviso dei mattoni che in breve si trasformano in veri e propri muri, bloccando la città e seminando progressivamente il panico. Che cosa sta succedendo? Se lo chiedono Denali, giovane impiegata che vive a Affori Nord, e Nino, ladro di appartamenti di Corvetto, sempre accompagnato dalla fedele cornacchia Rafe’ che gli fa da palo. Se lo chiedono l’Assessore, politico spregiudicato e arrogante, Teresio Dei, avvocato di basso cabotaggio e tante cause perse, e i membri della Congrega della Teppa, bizzarra loggia massonica che vorrebbe prendere il controllo della città. Se lo chiede anche Jonathan Thoughts, una figura misteriosa con poteri e conoscenze decisamente straordinari, che dice di essere stato chiamato a risolvere la situazione. Le loro strade si incrociano, insieme a quelle di molti altri personaggi, e si creano alleanze e contrapposizioni, in una corsa mozzafiato per decidere i destini di una metropoli che rischia di perdere definitivamente la propria anima. Metropolis è un romanzo caleidoscopico e fuori dagli schemi che mescola critica sociale, ironia e grottesco per raccontare la Milano di oggi con le sue fragilità, le sue ipocrisie, le sue contraddizioni. Andrea Ferrari e Francesco Gallone si sono cimentati nella stesura di un romanzo a puntate all’interno del format di narrazione condivisa StraStorie, ideato da Valeria Ravera e basato sull’interazione fra autori e lettori in fase di scrittura. Nell’arco di sei mesi, gli autori si sono confrontati con i lettori, invitati a contribuire con i loro suggerimenti per il prosieguo della storia, selezionando e rielaborandone gli spunti e inserendoli nella narrazione. Ferrari e Gallone sono stati affiancati in questa maratona creativa da Mauro Biagini, Barbara Cagni, Gino Cervi, Paola Varalli e Marina Visentin, che hanno scritto un capitolo/spunto a testa. Il romanzo è corredato dalle illustrazioni originali di GAL e basta.
Quick View

Metropolis. StraStoria di una Milano (In)cosciente

15,00
Milano, un giorno come tanti altri. Anzi no, visto che nei posti più impensati dal terreno cominciano a spuntare all’improvviso dei mattoni che in breve si trasformano in veri e propri muri, bloccando la città e seminando progressivamente il panico. Che cosa sta succedendo? Se lo chiedono Denali, giovane impiegata che vive a Affori Nord, e Nino, ladro di appartamenti di Corvetto, sempre accompagnato dalla fedele cornacchia Rafe’ che gli fa da palo. Se lo chiedono l’Assessore, politico spregiudicato e arrogante, Teresio Dei, avvocato di basso cabotaggio e tante cause perse, e i membri della Congrega della Teppa, bizzarra loggia massonica che vorrebbe prendere il controllo della città. Se lo chiede anche Jonathan Thoughts, una figura misteriosa con poteri e conoscenze decisamente straordinari, che dice di essere stato chiamato a risolvere la situazione. Le loro strade si incrociano, insieme a quelle di molti altri personaggi, e si creano alleanze e contrapposizioni, in una corsa mozzafiato per decidere i destini di una metropoli che rischia di perdere definitivamente la propria anima. Metropolis è un romanzo caleidoscopico e fuori dagli schemi che mescola critica sociale, ironia e grottesco per raccontare la Milano di oggi con le sue fragilità, le sue ipocrisie, le sue contraddizioni. Andrea Ferrari e Francesco Gallone si sono cimentati nella stesura di un romanzo a puntate all’interno del format di narrazione condivisa StraStorie, ideato da Valeria Ravera e basato sull’interazione fra autori e lettori in fase di scrittura. Nell’arco di sei mesi, gli autori si sono confrontati con i lettori, invitati a contribuire con i loro suggerimenti per il prosieguo della storia, selezionando e rielaborandone gli spunti e inserendoli nella narrazione. Ferrari e Gallone sono stati affiancati in questa maratona creativa da Mauro Biagini, Barbara Cagni, Gino Cervi, Paola Varalli e Marina Visentin, che hanno scritto un capitolo/spunto a testa. Il romanzo è corredato dalle illustrazioni originali di GAL e basta.
Aggiungi al carrelloView cart
Quick view
Quick View
Aggiungi al carrelloView cart

Le belve

12,50
Questa è la storia ...di tre criminali dilettanti che fuggono da una rapina andata male. ...di una classe di liceali di Ferrara sequestrati durante una gita in un ospedale abbandonato. ...dell'ex sanatorio Boeri, che nasconde strati di storie maledette, sepolte nelle sue viscere oscure. ...di una ragazza con un potere che le permette di percepire il Male.
Quick View

Le belve

12,50
Questa è la storia ...di tre criminali dilettanti che fuggono da una rapina andata male. ...di una classe di liceali di Ferrara sequestrati durante una gita in un ospedale abbandonato. ...dell'ex sanatorio Boeri, che nasconde strati di storie maledette, sepolte nelle sue viscere oscure. ...di una ragazza con un potere che le permette di percepire il Male.
Aggiungi al carrelloView cart
Quick view
Quick View
Aggiungi al carrelloView cart
Quick View

Prova a non dormire

17,90
null
Aggiungi al carrelloView cart
Quick view
Out of Stock
Quick View
Esaurito
Esaurito

Il profeta dell’incubo. Il ciclo del sogno

11,00
L'abisso era un caos ribollente di splendore rosa e ceruleo." Il "Ciclo del sogno" è una delle colonne portanti dell'opera di Lovecraft e si erge come la più multiforme, inventiva e spesso spiazzante esplorazione mai concepita nei regni dell'immaginario e del fantastico. Nella visione di Lovecraft la dimensione onirica è l'esatto opposto di un luogo contraddittorio, insensato o caotico e i "regni del sogno" formano un vero e proprio universo a sé stante, connesso al nostro da arcani portali, dotato di una complessa struttura tridimensionale, animato da contrasti, conflitti, battaglie. Eppure, perfino negli antri sotterranei più sinistri e minacciosi, è sempre invariabilmente pervaso da un alone di profonda e seducente magia.
Out of Stock
Quick View

Il profeta dell’incubo. Il ciclo del sogno

11,00
L'abisso era un caos ribollente di splendore rosa e ceruleo." Il "Ciclo del sogno" è una delle colonne portanti dell'opera di Lovecraft e si erge come la più multiforme, inventiva e spesso spiazzante esplorazione mai concepita nei regni dell'immaginario e del fantastico. Nella visione di Lovecraft la dimensione onirica è l'esatto opposto di un luogo contraddittorio, insensato o caotico e i "regni del sogno" formano un vero e proprio universo a sé stante, connesso al nostro da arcani portali, dotato di una complessa struttura tridimensionale, animato da contrasti, conflitti, battaglie. Eppure, perfino negli antri sotterranei più sinistri e minacciosi, è sempre invariabilmente pervaso da un alone di profonda e seducente magia.
Esaurito
Esaurito
Quick view
Out of Stock
Quick View
Esaurito
Esaurito

Il dominatore delle tenebre. Il meglio dei racconti

13,00
Profeta e precursore, iniziatore e ispiratore, Howard Phillips Lovecraft, HPL nell'acronimo, è l'erede primario di Edgar Allan Poe nella letteratura del gotico e dell'horror, del grottesco e del soprannaturale. Ma HPL è anche molto, molto di più. Trascorso quasi un secolo dal suo concepimento e dalla sua stesura, l'opera di HPL si conferma a tutt'oggi come una delle più approfondite e innovative esplorazioni del lato oscuro, non solamente della dimensione umana, ma di un'intera prospettiva cosmica. Dominando sia la tematica dell'horror tout-court sia la creazione di un'articolata mitologia fondata su una incombente, mostruosa apocalisse, HPL definisce parametri narrativi, traccia linee di confine, stabilisce modelli primari. Sulla base delle sue storie del macabro, da "Dagon" ad "Aria fredda", da "Il colore dallo spazio" a "Il dominatore delle tenebre", o dei suoi agghiaccianti "Miti di Cthulhu", da "Nyarlathotep" a "L'entità sulla soglia", da "L'orrore di Dunwich" a "L'ombra su Innsmouth", si potrebbe affermare senza troppi timori che la letteratura dell'incubo possa essere suddivisa in prima e dopo HPL.
Out of Stock
Quick View

Il dominatore delle tenebre. Il meglio dei racconti

13,00
Profeta e precursore, iniziatore e ispiratore, Howard Phillips Lovecraft, HPL nell'acronimo, è l'erede primario di Edgar Allan Poe nella letteratura del gotico e dell'horror, del grottesco e del soprannaturale. Ma HPL è anche molto, molto di più. Trascorso quasi un secolo dal suo concepimento e dalla sua stesura, l'opera di HPL si conferma a tutt'oggi come una delle più approfondite e innovative esplorazioni del lato oscuro, non solamente della dimensione umana, ma di un'intera prospettiva cosmica. Dominando sia la tematica dell'horror tout-court sia la creazione di un'articolata mitologia fondata su una incombente, mostruosa apocalisse, HPL definisce parametri narrativi, traccia linee di confine, stabilisce modelli primari. Sulla base delle sue storie del macabro, da "Dagon" ad "Aria fredda", da "Il colore dallo spazio" a "Il dominatore delle tenebre", o dei suoi agghiaccianti "Miti di Cthulhu", da "Nyarlathotep" a "L'entità sulla soglia", da "L'orrore di Dunwich" a "L'ombra su Innsmouth", si potrebbe affermare senza troppi timori che la letteratura dell'incubo possa essere suddivisa in prima e dopo HPL.
Esaurito
Esaurito
Quick view
Quick View
Aggiungi al carrelloView cart

La meccanica degli spiriti

18,00
Belfast, 1914. Dimenticata ormai la lunga e pacifica età vittoriana, l’impero inglese è scosso dai cambiamenti. L’inaffondabile Titanic, forgiato nei cantieri navali della città, è affondato ormai da due anni, e la morte che ha portato con sé ha alimentato – specialmente nella classe media in ascesa – una passione bruciante per occultismo e spiritismo. William Jackson Crawford, ingegnere e professore all’Istituto tecnico municipale, benché tribolato da infinite ristrettezze economiche, è pieno di speranze nel futuro, finché sulla sua tranquilla vita familiare piomba, inaspettata, la tragedia. La scomparsa dell’unico figlio maschio spinge prima la moglie e poi William stesso nelle spire del circolo di Kathleen Goligher, giovane medium dagli straordinari poteri. Dalla sua soffitta all’ultimo piano di un’anonima baracca, Kathleen, viso a mandorla illuminato dalla luce di una sola lampada rossa, detta visioni e comandamenti all’intera Belfast. Da uomo di scienza, William non può mettere da parte scetticismo e razionalità, ma neppure negare ciò che vede e sente: durante le séances, voci dall’oltretomba raccontano segreti mai svelati ad anima viva, riportano a galla traumi di un passato forse sepolto senza troppa cura. Ciò che William non può sapere è che, nonostante i suoi sforzi per ricondurre tutto ai princípi della meccanica, niente è davvero come appare, attorno a quel tavolo. E così è lui stesso a marciare a grandi passi verso quello che potrebbe essere un inevitabile epilogo… o forse solo un ultimo esperimento. Romanzo gotico vertiginoso, ispirato a fatti realmente accaduti, "La meccanica degli spiriti" celebra un’epoca in cui le meraviglie del progresso lasciavano immaginare che tutto – davvero tutto – fosse possibile. Anche che la morte fosse soltanto un inizio.
Quick View

La meccanica degli spiriti

18,00
Belfast, 1914. Dimenticata ormai la lunga e pacifica età vittoriana, l’impero inglese è scosso dai cambiamenti. L’inaffondabile Titanic, forgiato nei cantieri navali della città, è affondato ormai da due anni, e la morte che ha portato con sé ha alimentato – specialmente nella classe media in ascesa – una passione bruciante per occultismo e spiritismo. William Jackson Crawford, ingegnere e professore all’Istituto tecnico municipale, benché tribolato da infinite ristrettezze economiche, è pieno di speranze nel futuro, finché sulla sua tranquilla vita familiare piomba, inaspettata, la tragedia. La scomparsa dell’unico figlio maschio spinge prima la moglie e poi William stesso nelle spire del circolo di Kathleen Goligher, giovane medium dagli straordinari poteri. Dalla sua soffitta all’ultimo piano di un’anonima baracca, Kathleen, viso a mandorla illuminato dalla luce di una sola lampada rossa, detta visioni e comandamenti all’intera Belfast. Da uomo di scienza, William non può mettere da parte scetticismo e razionalità, ma neppure negare ciò che vede e sente: durante le séances, voci dall’oltretomba raccontano segreti mai svelati ad anima viva, riportano a galla traumi di un passato forse sepolto senza troppa cura. Ciò che William non può sapere è che, nonostante i suoi sforzi per ricondurre tutto ai princípi della meccanica, niente è davvero come appare, attorno a quel tavolo. E così è lui stesso a marciare a grandi passi verso quello che potrebbe essere un inevitabile epilogo… o forse solo un ultimo esperimento. Romanzo gotico vertiginoso, ispirato a fatti realmente accaduti, "La meccanica degli spiriti" celebra un’epoca in cui le meraviglie del progresso lasciavano immaginare che tutto – davvero tutto – fosse possibile. Anche che la morte fosse soltanto un inizio.
Aggiungi al carrelloView cart
Quick view
Out of Stock
Quick View
Esaurito
Esaurito

Teatro grottesco

19,00
Autore di culto della letteratura americana contemporanea, restio alle attenzioni dei media ma autenticamente seminale - suoi gli incubi che hanno ispirato la prima stagione di True Detective -, Thomas Ligotti è considerato l'unico successore di Edgar Allan Poe e H.P. Lovecraft. Lontano dalle atmosfere urbane e quotidiane che caratterizzano l'opera di Stephen King, Ligotti fa sua la lezione dei maestri del passato e mette il lettore di fronte a un orrore che non ha forma né volto né contorno, un orrore che non si può dire, a stento pensare, e che ha nell'indeterminatezza la radice della presa angosciante che esercita sulla nostra immaginazione. In "Teatro grottesco" l'orrore nasce da seminterrati in cui il buio e l'umido hanno prodotto una vita brulicante che aspetta di insinuarsi nel nostro mondo; da isolate fabbriche nelle cui viscere si producono artefatti meccanici dagli scopi imperscrutabili; da catene di montaggio in cui la presenza di misteriosi supervisori è così schiacciante da trasformare l'uomo in ingranaggio; da cittadine in cui la vita è una messinscena e solo quanto accade sui palcoscenici di una fiera itinerante è reale. Gli abitanti di questo mondo dalla mente impazzita e il cuore selvaggio si muovono in retrobottega fiocamente illuminati, in gallerie d'arte dall'aspetto sinistro, al centro di paludi dove sopravvivono culti antichi e innominabili, tutti alla ricerca disperata di un senso che sembra alla loro portata e che, pure, è preclusa.
Out of Stock
Quick View

Teatro grottesco

19,00
Autore di culto della letteratura americana contemporanea, restio alle attenzioni dei media ma autenticamente seminale - suoi gli incubi che hanno ispirato la prima stagione di True Detective -, Thomas Ligotti è considerato l'unico successore di Edgar Allan Poe e H.P. Lovecraft. Lontano dalle atmosfere urbane e quotidiane che caratterizzano l'opera di Stephen King, Ligotti fa sua la lezione dei maestri del passato e mette il lettore di fronte a un orrore che non ha forma né volto né contorno, un orrore che non si può dire, a stento pensare, e che ha nell'indeterminatezza la radice della presa angosciante che esercita sulla nostra immaginazione. In "Teatro grottesco" l'orrore nasce da seminterrati in cui il buio e l'umido hanno prodotto una vita brulicante che aspetta di insinuarsi nel nostro mondo; da isolate fabbriche nelle cui viscere si producono artefatti meccanici dagli scopi imperscrutabili; da catene di montaggio in cui la presenza di misteriosi supervisori è così schiacciante da trasformare l'uomo in ingranaggio; da cittadine in cui la vita è una messinscena e solo quanto accade sui palcoscenici di una fiera itinerante è reale. Gli abitanti di questo mondo dalla mente impazzita e il cuore selvaggio si muovono in retrobottega fiocamente illuminati, in gallerie d'arte dall'aspetto sinistro, al centro di paludi dove sopravvivono culti antichi e innominabili, tutti alla ricerca disperata di un senso che sembra alla loro portata e che, pure, è preclusa.
Esaurito
Esaurito
Quick view
Out of Stock
Quick View
Esaurito
Esaurito

Brucia la notte

18,90
Questa è la scritta che può leggere chiunque si avvicini all'Area di Comando del Campo di Raccolta dove sono rinchiuse Ani e Bianca. Qualcuno, sotto queste due laconiche frasi, ne ha incisa una terza: Noi siamo nessuno . Perché le Raccoglitrici di sale, che qui si fanno prosciugare il corpo e l'anima per ottenere l'oro bianco, l'unica risorsa energetica rimasta in un pianeta ormai depredato ed esausto, sono proprio questo, nessuno , per chi governa il Campo e il Paese. Semplici mattoni, tutti uguali, che una volta rotti possono essere sostituiti senza battere ciglio. Mattoni di un'utopia cieca e feroce, nel nome della quale si sprecano vite, si esercita quotidianamente la violenza e si esaltano egoismo e apparenza. Ma questo Ani e Bi lo hanno capito fin dal loro arrivo, molti anni prima. Entrambe, ancora adolescenti, sono state portate lì con la forza, come tante altre prima di loro, perché considerate elementi pericolosi per la società. Ormai cresciute e diventate l'una il punto fermo dell'altra, sono determinate a fuggire da quel luogo abominevole, che le donne le prende, le mastica e le sputa. Dentro di loro, ragazze diversissime, una che sorride poco e ragiona forse troppo, l'altra esuberante e sfacciata, ma di certo non stupida, si alimenta silenzioso un fuoco che attende solo di divampare e travolgere tutto il marcio che le circonda. Quando accadrà, il mondo che troveranno fuori sarà molto diverso da come si aspettano, deludente e sorprendente allo stesso tempo. Ma in quel mondo dovranno sforzarsi di costruire il loro posto, ricucire le ferite del passato, lottare per la libertà delle compagne ancora recluse insieme a chi, fuori dal Campo, ancora resiste, e abbracciare finalmente ciò che sono davvero.
Out of Stock
Quick View

Brucia la notte

18,90
Questa è la scritta che può leggere chiunque si avvicini all'Area di Comando del Campo di Raccolta dove sono rinchiuse Ani e Bianca. Qualcuno, sotto queste due laconiche frasi, ne ha incisa una terza: Noi siamo nessuno . Perché le Raccoglitrici di sale, che qui si fanno prosciugare il corpo e l'anima per ottenere l'oro bianco, l'unica risorsa energetica rimasta in un pianeta ormai depredato ed esausto, sono proprio questo, nessuno , per chi governa il Campo e il Paese. Semplici mattoni, tutti uguali, che una volta rotti possono essere sostituiti senza battere ciglio. Mattoni di un'utopia cieca e feroce, nel nome della quale si sprecano vite, si esercita quotidianamente la violenza e si esaltano egoismo e apparenza. Ma questo Ani e Bi lo hanno capito fin dal loro arrivo, molti anni prima. Entrambe, ancora adolescenti, sono state portate lì con la forza, come tante altre prima di loro, perché considerate elementi pericolosi per la società. Ormai cresciute e diventate l'una il punto fermo dell'altra, sono determinate a fuggire da quel luogo abominevole, che le donne le prende, le mastica e le sputa. Dentro di loro, ragazze diversissime, una che sorride poco e ragiona forse troppo, l'altra esuberante e sfacciata, ma di certo non stupida, si alimenta silenzioso un fuoco che attende solo di divampare e travolgere tutto il marcio che le circonda. Quando accadrà, il mondo che troveranno fuori sarà molto diverso da come si aspettano, deludente e sorprendente allo stesso tempo. Ma in quel mondo dovranno sforzarsi di costruire il loro posto, ricucire le ferite del passato, lottare per la libertà delle compagne ancora recluse insieme a chi, fuori dal Campo, ancora resiste, e abbracciare finalmente ciò che sono davvero.
Esaurito
Esaurito
Quick view
Out of Stock
Quick View
Esaurito
Esaurito

Notturno

12,90
Quando calano le tenebre, una donna si aggira per i corridoi di un antico palazzo. Ha gli occhi chiusi, dorme, eppure le sue azioni la tradiscono. Forse è posseduta. Forse è un’assassina. In un museo, un quadro maledetto ossessiona un giovane visitatore, che vede il suo riflesso nel volto dell’uomo dipinto, straziato dalle ferite. Un’illusione o il passato che riaffiora? Solo l’oscurità conosce la risposta. Un arazzo di storie notturne per immergersi nel cuore delle tenebre.
Out of Stock
Quick View

Notturno

12,90
Quando calano le tenebre, una donna si aggira per i corridoi di un antico palazzo. Ha gli occhi chiusi, dorme, eppure le sue azioni la tradiscono. Forse è posseduta. Forse è un’assassina. In un museo, un quadro maledetto ossessiona un giovane visitatore, che vede il suo riflesso nel volto dell’uomo dipinto, straziato dalle ferite. Un’illusione o il passato che riaffiora? Solo l’oscurità conosce la risposta. Un arazzo di storie notturne per immergersi nel cuore delle tenebre.
Esaurito
Esaurito
Quick view
Quick View
Aggiungi al carrelloView cart

Appunti dall’ignoto

15,00
In pochi sanno che Arthur Conan Doyle nei suoi ultimi anni di vita nutrì una vera e propria ossessione per l'occulto. Terrorizzato e affascinato al tempo stesso dal sottile confine che separa il inondo dei vivi da quello dei morti, diede alle stampe, pochi giorni prima di morire, quella che sarebbe poi diventata la sua opera più criptica e controversa: i suoi appunti dall'ignoto. Famoso per non lasciare mai nulla d'inesplorato, in quegli ultimi anni si trovò a fare i conti con il desiderio di indagare lo spiritismo e il paranormale, cercando di dare risposte razionali a domande impossibili. Saggi, appunti e articoli basati su fatti realmente accaduti, che analizzano fenomeni in apparenza incomprensibili e si muovono attraverso dimensioni pericolose, dove tutto è reale o nulla lo è. Tra storie di fantasmi, misteriose apparizioni e casi di cronaca nera risolti con l'aiuto dell'occulto, compaiono per la prima volta sugli scaffali italiani gli appunti che gettano finalmente luce sul lato più oscuro del padre di Sherlock Holmes.
Quick View

Appunti dall’ignoto

15,00
In pochi sanno che Arthur Conan Doyle nei suoi ultimi anni di vita nutrì una vera e propria ossessione per l'occulto. Terrorizzato e affascinato al tempo stesso dal sottile confine che separa il inondo dei vivi da quello dei morti, diede alle stampe, pochi giorni prima di morire, quella che sarebbe poi diventata la sua opera più criptica e controversa: i suoi appunti dall'ignoto. Famoso per non lasciare mai nulla d'inesplorato, in quegli ultimi anni si trovò a fare i conti con il desiderio di indagare lo spiritismo e il paranormale, cercando di dare risposte razionali a domande impossibili. Saggi, appunti e articoli basati su fatti realmente accaduti, che analizzano fenomeni in apparenza incomprensibili e si muovono attraverso dimensioni pericolose, dove tutto è reale o nulla lo è. Tra storie di fantasmi, misteriose apparizioni e casi di cronaca nera risolti con l'aiuto dell'occulto, compaiono per la prima volta sugli scaffali italiani gli appunti che gettano finalmente luce sul lato più oscuro del padre di Sherlock Holmes.
Aggiungi al carrelloView cart
Quick view
Quick View
Aggiungi al carrelloView cart

Il segno del serpente

20,00
Descrizione non disponibile
Quick View

Il segno del serpente

20,00
Descrizione non disponibile
Aggiungi al carrelloView cart
Quick view
Quick View
Aggiungi al carrelloView cart

Il ritorno di Conan d’Ausonia

15,00
Descrizione non disponibile
Quick View

Il ritorno di Conan d’Ausonia

15,00
Descrizione non disponibile
Aggiungi al carrelloView cart
Quick view
Quick View
Aggiungi al carrelloView cart

Missione Dedalus

15,00
Descrizione non disponibile
Quick View

Missione Dedalus

15,00
Descrizione non disponibile
Aggiungi al carrelloView cart
Quick view
Quick View
Aggiungi al carrelloView cart

La rivolta dei ghoul

5,00
Descrizione non disponibile
Quick View

La rivolta dei ghoul

5,00
Descrizione non disponibile
Aggiungi al carrelloView cart
Quick view
Quick View
Aggiungi al carrelloView cart

Missing words. Ediz. italiana

17,90
In un mondo in cui ogni vocabolo è una conquista e una sfida, riuscirà zaf a trovare il modo per dichiararsi alla ragazza di cui è innamorato? Zaf ha sedici anni ed è innamorato di Tiara. Vorrebbe spiegarle cosa prova per lei, ma non trova le parole giuste... letteralmente: l'uso delle parole nel mondo di Zaf non è libero, ma limitato a quelle presenti nel proprio dizionario personale. Quelle assenti vengono bloccate e non possono essere sentite né lette. Per ottenere nuovi vocaboli bisogna acquistarli, ma Zaf, figlio di un cuoco - motivo per cui il suo nome completo è Zafferano - e di famiglia modesta, non può permetterselo. La soluzione a tutti i suoi problemi? I campionati di Scribolo, lo sport nazionale, durante i quali il vincitore ha la possibilità di conquistare nuovo lessico. Ma se dopo aver finalmente trovato le parole per dichiararsi, Zaf si rendesse conto che Tiara non è la ragazza che fa per lui? Con grande abilità e con uno stile impeccabile, Andrea Viscusi accompagna il lettore in un universo distopico unico, in cui ognuno impara a fare il proprio gioco e il motore di tutto sono i vocaboli che raccontano la realtà, creano legami e costruiscono mondi.
Quick View

Missing words. Ediz. italiana

17,90
In un mondo in cui ogni vocabolo è una conquista e una sfida, riuscirà zaf a trovare il modo per dichiararsi alla ragazza di cui è innamorato? Zaf ha sedici anni ed è innamorato di Tiara. Vorrebbe spiegarle cosa prova per lei, ma non trova le parole giuste... letteralmente: l'uso delle parole nel mondo di Zaf non è libero, ma limitato a quelle presenti nel proprio dizionario personale. Quelle assenti vengono bloccate e non possono essere sentite né lette. Per ottenere nuovi vocaboli bisogna acquistarli, ma Zaf, figlio di un cuoco - motivo per cui il suo nome completo è Zafferano - e di famiglia modesta, non può permetterselo. La soluzione a tutti i suoi problemi? I campionati di Scribolo, lo sport nazionale, durante i quali il vincitore ha la possibilità di conquistare nuovo lessico. Ma se dopo aver finalmente trovato le parole per dichiararsi, Zaf si rendesse conto che Tiara non è la ragazza che fa per lui? Con grande abilità e con uno stile impeccabile, Andrea Viscusi accompagna il lettore in un universo distopico unico, in cui ognuno impara a fare il proprio gioco e il motore di tutto sono i vocaboli che raccontano la realtà, creano legami e costruiscono mondi.
Aggiungi al carrelloView cart
Quick view
X
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al BookShop
    ×