Torna American Graffiti e torna con un libro che è molto più di un libro, ovvero Confessioni di un artista di merda di Philip K. Dick

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X