Incipit32 – L’uomo senza sonno di Antonio Lanzetta

Per Incipit32 leggiamo insieme L’uomo senza sonno di Antonio Lanzetta: in video e podcast

#incipit32 nuovo di zecca pubblicato sul nostro canale YouTube e in podcast!

Questa sera, la nostra libraia, si è messa a leggere con noi le prime pagine del nuovo romanzo di Antonio Lanzetta un autore “residente” tra gli scaffali del Covo.
Apriamo con lei questo nuovo thriller, “L’uomo senza sonno” Newton Compton editori e prepariamoci così all’incontro con l’autore previsto per domani – 14 dicembre ore 18:30 – proprio qui al Covo.

Ma soprattutto prepariamoci a rimanere sospesi, tra sogno e realtà, tra una dimensione velatamente sovrannaturale e la spiegazione logica di ogni casa. E prepariamoci ad essere catturati da una storia che, pagina dopo pagina, si arricchisce di particolari, dettagli, tracce e sedimenti: quasi una spirale narrativa che ci porta sino alla sua conclusione.

Guarda qui l’incipit del romanzo di Antonio Lanzetta

Ascolta qui il podcast

Prenota la tua copia

Solo l’amicizia con Nino, il nuovo arrivato che prende a difenderlo, riesce a rendere tollerabile la sua permanenza nell’istituto. L’estate porta con sé un momento di libertà per tutti i ragazzi: Bruno e Nino saranno scelti per andare a lavorare insieme nella tenuta degli Aloia, una ricca famiglia del circondario. È qui che Bruno conosce Caterina, una strana bambina che vive all’ultimo piano della casa e che lo guida a esplorare i recessi dell’imponente edificio. Il gioco assume però ben presto contorni sinistri: Bruno inizia a essere tormentato da incubi inspiegabili, che al risveglio lo lasciano profondamente spossato.
Il ritrovamento, all’interno della proprietà degli Aloia, di alcuni cadaveri in avanzato stato di decomposizione, getta sulla villa e su chi la abita ombre inquietanti. A chi appartengono quei corpi? E perché tutti sembrano a conoscenza di qualcosa che non deve essere rivelato?
Questo romanzo è la storia di un’amicizia, di ricordi spezzati e di un brutale assassino che si nutre di paure. È la storia di Bruno e dell’estate in cui divenne l’uomo senza sonno.
Un’antica villa dall’atmosfera inquietante.
Due ragazzi che provengono da un orfanotrofio.
Una verità sepolta pronta a riemergere dal passato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: