Come ogni giovedì, arriva una nuova puntata dedicata ai #libroconsigli della libraia. Ecco cosa abbiamo scelto oggi!

Oggi voglio leggervi un bel romanzo che Arkadia Editore ha portato sino alla candidatura de Il Premio Strega, annunciato qualche giorno fa. Lui è Rosario Palazzolo e il titolo è La vita schifa.

Sono due i motivi per cui ci siamo innamorati di questo libro:
1) la prosa e lo stile: un italiano che pesca dal dialetto e lo italianizza, che “sbaglia” in modo magistrale e che fa sentire tutta la coloritura del gergo e della nostra lingua parlata
2) la storia, che mette a nudo, tramite gli estremi del protagonista Ernesto “l’ammazzatore”, i punti deboli del nostro essere umano, il nostro bisogno di scuse per non dover ammettere la reale crudeltà del nostro esistere.

Se avete voglia si seguirmi in questo video, vi spiego perché per me è diventato imprescindibile.

Altrimenti, “accattatevelo”, come potrebbe dire il protagonista “Ernesto” seguendo il link:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.