Il contrario della solitudine. Manifesto per un femminismo in comune

15,00

Il contrario della solitudine sia portatore di un’idea di femminismo in comune capace di migliorare il nostro modo di vedere e inventare la vita.

«L’autrice brasiliana ci regala una visione più articolata e inclusiva della battaglia femminista» – Elle

Possiamo definire il femminismo come desiderio di democrazia radicale, votato alla lotta per i diritti di tutte coloro che sono costrette a subire ingiustizie armate sistematicamente dal patriarcato. Perché il patriarcato, contrariamente a quanto si possa pensare, non è un processo che colpisce esclusivamente la sfera femminile; coinvolge invece tutti gli esseri il cui corpo viene definito attraverso l’uso che se ne fa. Con questo libro la filosofa brasiliana Márcia Tiburi, in esilio volontario a Parigi per ragioni politiche, ci invita a ripensare queste strutture e prendere sul serio il femminismo, al di là delle mode e delle frasi fatte. L’augurio è che, ripensando criticamente il movimento, con un linguaggio accessibile tanto ai principianti quanto ai più esperti, “Il contrario della solitudine” sia portatore di un’idea di femminismo in comune capace di migliorare il nostro modo di vedere e inventare la vita.
Leggi di

Disponibile su ordinazione

COD: 8898837747 Categoria:

Descrizione

Il contrario della solitudine sia portatore di un’idea di femminismo in comune capace di migliorare il nostro modo di vedere e inventare la vita.

«L’autrice brasiliana ci regala una visione più articolata e inclusiva della battaglia femminista» – Elle

Possiamo definire il femminismo come desiderio di democrazia radicale, votato alla lotta per i diritti di tutte coloro che sono costrette a subire ingiustizie armate sistematicamente dal patriarcato. Perché il patriarcato, contrariamente a quanto si possa pensare, non è un processo che colpisce esclusivamente la sfera femminile; coinvolge invece tutti gli esseri il cui corpo viene definito attraverso l’uso che se ne fa. Con questo libro la filosofa brasiliana Márcia Tiburi, in esilio volontario a Parigi per ragioni politiche, ci invita a ripensare queste strutture e prendere sul serio il femminismo, al di là delle mode e delle frasi fatte. L’augurio è che, ripensando criticamente il movimento, con un linguaggio accessibile tanto ai principianti quanto ai più esperti, “Il contrario della solitudine” sia portatore di un’idea di femminismo in comune capace di migliorare il nostro modo di vedere e inventare la vita.
Leggi di

Informazioni aggiuntive

Titolo

Il contrario della solitudine. Manifesto per un femminismo in comune

Autore

Márcia Tiburi

Editore/Marca

Effequ

ISBN

8898837747

Anno di pubblicazione

2020

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il contrario della solitudine. Manifesto per un femminismo in comune”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.