Il giudizio della donna. Ovvero di cosa una sacerdotessa dell’antica religione della Grande Madre potrebbe pensare dei tempi attuali e dei consigli che potrebbe dare alle donne che desiderassero ascoltarla

21,50

“Tale donna rimarrebbe certamente esterrefatta da come gli uomini e le donne di oggi vivano una vita completamente priva di sacralità, ovvero una vita senza quei culti, quelle iniziazioni e quelle magie che per le donne come lei erano talmente importanti da essere il senso e l’obiettivo principale della loro esistenza.”

Esaurito

COD: 9788897842408 Categoria:

Descrizione

“Tale donna rimarrebbe certamente esterrefatta da come gli uomini e le donne di oggi vivano una vita completamente priva di sacralità, ovvero una vita senza quei culti, quelle iniziazioni e quelle magie che per le donne come lei erano talmente importanti da essere il senso e l’obiettivo principale della loro esistenza.”

Informazioni aggiuntive

Titolo

Il giudizio della donna. Ovvero di cosa una sacerdotessa dell'antica religione della Grande Madre potrebbe pensare dei tempi attuali e dei consigli che potrebbe dare alle donne che desiderassero ascoltarla

Autore

Ada D'Ariès

Editore/Marca

Terre di mezzo

ISBN

9788897842408

Anno di pubblicazione

2019

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il giudizio della donna. Ovvero di cosa una sacerdotessa dell’antica religione della Grande Madre potrebbe pensare dei tempi attuali e dei consigli che potrebbe dare alle donne che desiderassero ascoltarla”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.