Via Scutari 5 - Milano 3487459627 bookshop@ladradilibri.com

Carrello

0

16,00

di Chiara Moscardelli

Da Strangolagalli a Ventotene, da Roma allo spettrale manicomio di Aguscello, una nuova avvincente indagine della psicologa criminale più acuta e imbranata di sempre.

Insomma, era stata quasi strangolata e uccisa, e Serra non si era degnato neanche di farle una telefonata! Lei aveva rischiato di morire e lui le aveva mandato degli sms! Ecco perché evitava i legami. Per non essere delusa. Già era stata abbandonata da sua madre, non voleva che accadesse di nuovo. Non le restava che suo padre. Il suo vero e unico punto di riferimento, il solo uomo che le fosse rimasto sempre accanto, nel bene e nel male.
“Uno scheletro? A Strangolagalli?” Giovan Battista er allibito. “Ma sarà quello di una massaia! Chi vuoi che vada a Strangolagalli a nascondere qualcuno in un’intercapedine?”

Da quando Teresa ha risolto ben due casi ed è ospite fissa del programma tv Dove sei?, Strangolagalli sta vivendo la sua epoca d’oro. Turisti a frotte e a breve l’inaugurazione del nuovo B&B di Teresa Papavero e Luigia Capperi. Ed è proprio lì, quando Teresa si appresta a buttare giù l’ultimo muro, che intravede qualcosa: nell’intercapedine ci sono dei resti umani. Chi vuoi che vada a Strangolagalli a nascondere uno scheletro? Teresa è pronta a scoprirlo e si affianca subito, e molto da vicino, al medico legale che si occupa del caso, tale Maurizio Tancredi. Ma se Tancredi non nasconde una certa simpatia per lei, che fine ha fatto Serra, il bel poliziotto che l’ha sedotta e abbandonata? E se si tratta di un cold case, chi è che la sta seguendo?

Disponibile

COD: 9788809855892 Categorie: , , Tag:

Descrizione

di Chiara Moscardelli

Da Strangolagalli a Ventotene, da Roma allo spettrale manicomio di Aguscello, una nuova avvincente indagine della psicologa criminale più acuta e imbranata di sempre.

Insomma, era stata quasi strangolata e uccisa, e Serra non si era degnato neanche di farle una telefonata! Lei aveva rischiato di morire e lui le aveva mandato degli sms! Ecco perché evitava i legami. Per non essere delusa. Già era stata abbandonata da sua madre, non voleva che accadesse di nuovo. Non le restava che suo padre. Il suo vero e unico punto di riferimento, il solo uomo che le fosse rimasto sempre accanto, nel bene e nel male.
“Uno scheletro? A Strangolagalli?” Giovan Battista er allibito. “Ma sarà quello di una massaia! Chi vuoi che vada a Strangolagalli a nascondere qualcuno in un’intercapedine?”

Da quando Teresa ha risolto ben due casi ed è ospite fissa del programma tv Dove sei?, Strangolagalli sta vivendo la sua epoca d’oro. Turisti a frotte e a breve l’inaugurazione del nuovo B&B di Teresa Papavero e Luigia Capperi. Ed è proprio lì, quando Teresa si appresta a buttare giù l’ultimo muro, che intravede qualcosa: nell’intercapedine ci sono dei resti umani. Chi vuoi che vada a Strangolagalli a nascondere uno scheletro? Teresa è pronta a scoprirlo e si affianca subito, e molto da vicino, al medico legale che si occupa del caso, tale Maurizio Tancredi. Ma se Tancredi non nasconde una certa simpatia per lei, che fine ha fatto Serra, il bel poliziotto che l’ha sedotta e abbandonata? E se si tratta di un cold case, chi è che la sta seguendo?

Informazioni aggiuntive

Titolo

Teresa Papavero e lo scheletro nell'intercapedine

Autore

Chiara Moscardelli

Editore/Marca

Giunti

ISBN

9788809855892

Anno di pubblicazione

2020

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Teresa Papavero e lo scheletro nell’intercapedine”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You’ re viewing: Teresa Papavero e lo scheletro nell’intercapedine 16,00
Aggiungi al carrello
X