Un altro finale per la nostra storia

18,00

Dopo il riuscitissimo esordio Bottani ci consegna una nuova prova letteraria che esplora i tormentosi labirinti di una relazione triangolare.

«La scrittura di Silvia Bottani riesce a raccontare il nostro presente in modo realistico.» – La Lettura

«Bottani è abile a raccontare la commistione paradossale e inevitabile tra la tragedia e il quotidiano.» – Il Manifesto

«La scrittura di Bottani è un lavoro di fino in cui la potenza è sempre autentica.» – La Stampa

Mauro Massari, quarantenne, è un “atleta mentale” pluripremiato; si dedica assiduamente alle gare di memoria, un’attività che porta avanti dai tempi dell’università. Per vincere utilizza la “tecnica dei loci”, evocando nella propria mente luoghi e momenti della sua storia d’amore con Bianca Cerutti, sorella di Fabio, suo migliore amico ai tempi del liceo, scomparso misteriosamente vent’anni prima. Mauro ha anche una figlia, nata dal rapporto con Ali¬ce; ma quando finisce anche questa storia, si ritira dalla vita pubblica, fino al momento in cui Bianca torna dal passato e lo contatta nella speranza di scoprire qualche frammento di verità sulla sparizione dell’amato fratello Fabio. Attraverso la ricostruzione del loro incontro, della conoscenza reciproca e del suo innamoramento per Bianca, Mauro riacquista la consapevolezza di quanto il sentimento d’amore e il desiderio siano alimentati dal potere dell’immaginazione.

COD: 9788893904230 Categorie: , ,

Descrizione

di Silvia Bottani (Autore)
SEM, 2023

Dopo il riuscitissimo esordio Bottani ci consegna una nuova prova letteraria che esplora i tormentosi labirinti di una relazione triangolare.

«La scrittura di Silvia Bottani riesce a raccontare il nostro presente in modo realistico.» – La Lettura

«Bottani è abile a raccontare la commistione paradossale e inevitabile tra la tragedia e il quotidiano.» – Il Manifesto

«La scrittura di Bottani è un lavoro di fino in cui la potenza è sempre autentica.» – La Stampa

Mauro Massari, quarantenne, è un “atleta mentale” pluripremiato; si dedica assiduamente alle gare di memoria, un’attività che porta avanti dai tempi dell’università. Per vincere utilizza la “tecnica dei loci”, evocando nella propria mente luoghi e momenti della sua storia d’amore con Bianca Cerutti, sorella di Fabio, suo migliore amico ai tempi del liceo, scomparso misteriosamente vent’anni prima. Mauro ha anche una figlia, nata dal rapporto con Ali¬ce; ma quando finisce anche questa storia, si ritira dalla vita pubblica, fino al momento in cui Bianca torna dal passato e lo contatta nella speranza di scoprire qualche frammento di verità sulla sparizione dell’amato fratello Fabio. Attraverso la ricostruzione del loro incontro, della conoscenza reciproca e del suo innamoramento per Bianca, Mauro riacquista la consapevolezza di quanto il sentimento d’amore e il desiderio siano alimentati dal potere dell’immaginazione.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Un altro finale per la nostra storia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.