Una casa editrice che al Covo ha da sempre un posto speciale. Una casa editrice che respira aria noir e crime sin dalla prima ora. Ecco la Todaro Editore.

Al Covo della Ladra ci sono case editrici che hanno un posto speciale e se lo sono guadagnato per il loro essere, in qualche modo, speciali.
La Todaro Editore è tra queste e chi entra in libreria, da oggi, può perdersi tra i titoli del nuovo book corner dedicato a questa realtà editoriale. 

Dal noir al giallo, con i loro titoli si viaggia per le strade d’Italia, tra le città metropolitane o le piccole provincie, a caccia di trame oscure e dell’anima più nera della nostra contemporaneità e della nostra storia. 

“La Todaro Editore è nata a Lugano nell’agosto del 1996, e per oltre dieci anni ha pubblicato libri di cultura gastronomica, di miti e leggende, taccuini di viaggio, manuali semiseri, libri fotografici e vari fuori collana. Dal 1999 ha iniziato a pubblicare gialli di autori di lingua italiana, dando ampio spazio agli esordienti. Oggi Impronte (diretta fino al 2016 da Tecla Dozio) è la collana principale della nostra casa editrice, che continua a dare spazio agli esordienti ma si è arricchita di antologie a tema e di titoli firmati da autori già noti al pubblico.”

E proprio a Tecla Dozio e a Veronica Todaro che dobbiamo la creazione di questa realtà che dal 1999 ci regala un catalogo di gialli e noir mai banali, molto curati e selezionati con cura e attenzione.

La Todaro al Covo

La Todaro Edizioni è entrata al Covo della Ladra sin dai primissimi giorni di apertura, il 25 ottobre 2017. La nostra è stata una scelta dettata da due motivazioni molto profonde.

La prima è il legame della collana Impronte con una libraia, e una donna di cultura, che ha fatto molto per il giallo e la nostra città. Si chiamava Tecla Dozio ed è stata la fondatrice della grande libreria del giallo La Sherlockiana. Un luogo importante per molti e, come dice la stessa Veronica Todaro, la sua disponibilità e la sua competenza sono state d’ispirazione per molti. Anche per la nostra collana Impronte, Todaro editore, che è nata grazie a lei. Una donna così brava a creare rapporti e collegamenti, che ha lasciato un vuoto in molti.” (leggi tutta l’intervista qui).

La seconda è proprio legata alla qualità dell’intera collana. Gialli italiani, storie originali che affondano le radici nella nostra realtà storica e contemporanea. Ma anche libri ben fatti, curati e selezionati con attenzione e mai superficialità. Una buona qualità, a dispetto della tanta quantità a cui siamo abituati.

I libri della Todaro Editore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.